LeapFrog LeapPad2

Share on Facebook1Pin on Pinterest1Tweet about this on TwitterShare on Google+0

LeapFrog LeapPad2 Explorer Tablet

Il mercato delle nuove tecnologie pensate per i più piccoli è in continua crescita, e tra le aziende maggiormente attive in questo settore troviamo la LeapFrog, società statunitense specializzata in tablet per i più piccoli, che visto il successo ottenuto dal LeapPad, ha commercializzato una nuova versione del device, il LeapPad 2, indicato dai 3 anni in su.

 

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

 

Scheda tecnica

  • Età consigliata: 3+
  • Schermo: 5 pollici
  • Risoluzione: 480 x 272
  • Touchscreen: sì
  • Tasti fisici: sì,
  • Tastiera: no
  • Batteria: 4 AA
  • Sistema operativo: Proprietario
  • Wi-Fi: no
  • Bluetooth: no
  • Porta micro USB: sì
  • Fotocamera: sì, frontale e posteriore
  • Memoria interna: 4Gb
  • Processore: single core 550 MHz

Pro e Contro del LeapFrog LeapPad2

LeapFrog LeapPad2 Explorer Tablet3Il LeapPad 2 con i suoi colori brillanti e la sua forma arrotondata ed ergonomica, adatta anche alle mani più piccole, si presenta immediatamente come un device dedicato ai bambini. Dal punto di vista costruttivo è stata usata una plastica dura, pensata appositamente per resistere alle sollecitazioni dei bimbi durante il gioco. Lo schermo invece pecca un po’ di risoluzione, difatti se 480 x 272 pixel per uno schermo da 5 pollici erano accettabili per il modello precedente, costruito oltre due anni fa, per il LeapPad 2, prodotto da inizio 2012, iniziano ad essere un po’ pochi, anche se la luminosità e la risposta del touch sono buone. Rispetto al modello precedente nel LeapPad 2 è stata montata  una fotocamera posteriore, che va ad aggiungersi a quella frontale e che permette ai bambini di scattare foto e registrare video, che possono poi essere  modificati e riguardati attraverso varie applicazioni. La qualità delle immagini non è elevata, ma è comunque sufficiente per far divertire i più piccoli e per farli familiarizzare con questo tipo di tecnologia.

Leggi anche: Leapfrog Leappad Tablet

A livello di software troviamo un firmware proprietario, su cui è possibile caricare moltissime applicazioni diverse, prendendole da internet e poi caricandole sul dispositivo tramite pc, oppure utilizzando le apposite cartucce. Il LeapPad2 è compatibile con tutte le cartucce del modello precedente, e inoltre arriva con 5 app installate, Pet Pal Writing, Cartoon Creativity, Art Studio, LeapFrog Learning Song e una a propria scelta scaricabile gratuitamente tramite internet.LeapFrog LeapPad2 Explorer Tablet2
Le app del LeapPad 2 sono indubbiamente pensate per migliorare le capacità di logica e di memoria dei bambini, e per insegnare loro i fondamenti dell’ortografia e della matematica, il tutto con giochi divertenti e stimolanti. Molto interessante l’app che permette di prendere confidenza con la lettura tramite un’esperienza interattiva, che permette ad esempio al bambino di vedere l’immagine corrispondente ad una parola che non conosce semplicemente toccando il testo.
Un tasto dolente che il LeapPad 2 eredita dal suo predecessore è quello relativo all’alimentazione. Il device infatti funziona grazie a 4 batterie AA (non incluse nella confezione), che però permettono un’autonomia abbastanza ridotta. Con un uso intenso si arriva senza problemi a dover cambiare batterie ogni giorno, e ciò a lungo termine può portare ad un notevole dispendio economico, quindi si consiglia l’acquisto di batterie ricaricabili o del trasformatore che permette di attaccare il device alla rete elettrica di casa.
Concludendo la LeapFrog ha creato anche con questa nuova versione del LeapPad un buon tablet, in grado di aiutare i più piccoli ad imparare divertendosi e contemporaneamente a familiarizzare con le nuove tecnologie.

Ti piace? Condividi l'articolo.

Nessun Commento

Agiungi il tuo